AIOP

 

Per tutti i nostri pazienti

Gentili pazienti,

 

come qualcuno fra voi già sa, sono ormai quattro settimane che il nostro studio è chiuso, come richiesto da Ordine dei Medici, Associazione Nazionale Dentisti Italiani e disposizioni governative. 

In questo periodo ci siamo sentiti con alcuni di voi per rimandare gli appuntamenti e per gestire qualche urgenza. 

Soprattutto però ci siamo dedicati a studiare quanto pubblicato dalle riviste scientifiche internazionali per prepararci ad adottare i comportamenti più sicuri e le procedure più protettive considerate le condizioni causate dalla comparsa del SARS-CoV-2 (che chiameremo semplicemente coronavirus). 

Per fare questo abbiamo bisogno della vostra collaborazione perché la situazione in cui ci troviamo ci obbliga a rivedere le nostre procedure per proteggervi e proteggerci in questo momento delicato. 

 

Va premesso che lo studio odontoiatrico è (o almeno dovrebbe essere) un luogo in cui la prevenzione della trasmissione delle infezioni e/o delle malattie è da sempre una priorità, quindi per noi pensare a proteggere i nostri pazienti, il personale e ovviamente noi stessi non è una novità. 

 

Va anche ricordato che gli operatori sanitari sono le persone più sottoposte a rischio nel caso di questa patologia che , ricordiamolo, si trasmette da persona a persona per via aerea. E, fra gli operatori sanitari, dentisti e igienisti dentali sono i più esposti trovandosi a lavorare a 30-40 centimetri della bocca del paziente.

 

Appena sarà possibile riprenderemo l’attività ordinaria, e per poterlo fare in tutta sicurezza dovremo prendere delle precauzioni… non vi spaventate: diventerà tutto ordinaria amministrazione, anche se all’inizio potrà sembrare a tutti un pò strano.

 

Seguiremo la seguente procedura:

 

 

TRIAGE TELEFONICO 

Prima di ogni appuntamento le nostre ragazze, oltre a ricordarvi come al solito l’appuntamento, vi faranno una serie di domande:

 

 

ALL’ARRIVO IN STUDIO

vi dovremo misurare la febbre…tranquilli, lo faremo anche noi tutte le mattine prima di entrare in studio e in caso di febbre, anche fosse solo un’alterazione, rimarremo a casa. Vi inviteremo sempre a disinfettare le mani e a riempire e firmare il MODULO DI TRIAGE, con le stesse domande che avrete ricevuto al telefono.

Tutto questo, riferito agli adulti, vale anche per gli eventuali accompagnatori (non più di uno, ma vi invitiamo, se possibile, a venire da soli e muniti di mascherina).

Per i bambini il discorso è diverso. Sappiamo che non possono arrivare da soli, ma vi chiediamo una grande cortesia: non più di una persona ad accompagnarli, che dovrà rimanere in sala d’attesa…sapete che tanto sono in buone mani!

 

LA NOSTRA SALA D’ATTESA

consente che due persone, ma anche quattro, possano agevolmente rispettare le prescrizioni di distanziamento sociale vigenti, ma faremo in modo da non far sostare più di una persona alla volta, disinfettando e areando opportunamente fra una persona e l’altra

Fortunatamente disponiamo anche di un altro ingresso allo studio e di una seconda sala d’attesa, che utilizzeremo sicuramente se e quando necessario, sempre per ottemperare alle disposizioni in materia di distanziamento sociale.

 

L’AREAZIONE,

oltre alla scontata apertura delle finestre, sarà favorita da macchine per la purificazione dell’aria IQAir, dotate di filtri HEPA in grado di filtrare particelle fino a 0,003 micron (dimensioni del corona = 0,08-0,12 micron).

Abbiamo in arrivo quattro di queste macchine, due delle quali dotate di speciali tubi di aspirazione da posizionare vicino al paziente durante le sedute in cui è prevista produzione di aerosol, sedute che comunque saranno evitate nelle prime fasi di ripresa dell’attività.

Attualmente non esistono raccomandazioni di dover purificare l’aria, ma è stato dimostrato che l’aerosol prodotto da alcune procedure odontoiatriche rimane nell’aria fino a tre ore (se l’aria non viene cambiata) e l’aerosol potrebbe contenere il virus. Perciò abbiamo ritenuto fondamentale attivarci anche su questo. 

 

Per ora vi ringraziamo, vi salutiamo calorosamente e vi diamo appuntamento con la prossima comunicazione nella quale vi spiegheremo le procedure all’interno delle unità operative.

Nel frattempo se avete piacere di parlare e/o confrontarvi con noi chiamate liberamente, i numeri sono sempre gli stessi:

 

0577920125

3488847917

 

Con i nostri migliori auguri

 

Fabio e Sandra Carboncini

 

 

Pubblicato: 07/04/2020

Leggi tutte le news